Protocollo della FIVET corto della stimolazione ovarica

Passi della procedura della stimolazione ovarica del protocollo corto

Generalmente, il protocollo della FIVET corto della stimolazione ovarica corrisponde al ciclo naturale e dura quasi 4 settimane. Il protocollo della FIVET corto è usato in casi se la donna ha più di 37 anni o se la risposta delle sue ovaie era bassa nei cicli precedenti.

Contrariamente a protocollo lungo, il protocollo della FIVET corto si comincia immediatamente dalla stimolazione di solito al terzo giorno del ciclo. Il paziente deve passare tutti i controlli e l’analisi del sangue per assicurarsi che i tessuti dell’utero diventano più sottili dopo dei ultimi periodi. Se è così, GnRH-agonist è introdotto.

Il giorno dopo si inizia l’uso di  Gonal-F e di Puregon. La cosa principale è la stimolazione della produzione di FSH e dell’Ormone Luteinico che causa lo sviluppo degli ovuli.

1-3 mesi prima del protocollo della FIVET corto i contraccettivi sono di solito prescritti. Questo permette di evitare la diminuzione improvvisa di livello dell’Ormone Luteinico e l’inizio delle cisti luteinici all’inizio della stimolazione.

I vantaggi di protocollo della FIVET corto sono abbastanza evidenti: la quantità di medicine ormonali è molto più bassa contrariamente a protocollo lungo, a proposito, più prolungata.

L’assenza della risposta del paziente al protocollo della FIVET corto significa che lei non può produrre gli ovuli per conto proprio. L’unica soluzione possibile di diventare incinta è il programma della FIVET+ donazione degli ovuli di cura della sterilità.