Congelamento degli ovuli. Che vantaggi ha la vitrificazione

02.02.2015
Categoria:

La donna moderna cerca la carriera di successo, la stabilità finanziaria, l’indipendenza, e poi pensa di diventare la madre. Per questo motivo, vitrifacazione degli ovuli è uno dei metodi (di Procreazione Medicalmente Assistita) più richiesti. Grazie a questo procedimento, gli ovuli possono essere tenuti durante il tempo prolungato fino al momento in cui la donna deciderà di diventare la madre. Generalmente, la vitrificazione degli ovuli è una procedura speciale che permette di conservare gli ovuli vivi a temperature basse con l’opportunità di usarli più tardi.
La causa principale per congelare gli ovuli è la diminuzione delle funzioni riproduttive della donna con la corrente d’anni. Questo processo è anche conosciuto come l’invecchiamento fisiologico dell’ovaie. In altre parole, la possibilità della donna di restare incinta gradualmente diminuisce con l’età fino a 38 anni. La velocità dell’invecchiamento considerevolmente aumenta e la maggior parte di donne apprendono la menopausa. La menopausa totale viene a 51 anni e la donna non può avere più bambini. In questo modo, congelamento degli ovuli è eccellente idea per risolvere questa situazione. Siccome il successo di questo procedimento dipende in molto dall’età della paziente, per questo è consigliato di realizzare la raccolta degli ovuli al di sotto dei 38 anni. È necessario significare che congelare gli ovuli è molto più complicato tecnicamente. Anche congelamento degli ovuli è meno efficace che chrioconservazione di sperma o gli embrioni. Tutti gli ovuli contengono l’acqua, quale considerevolmente aumenta dopo un congelamento e inizia a rompere l’ovulo all’interno. Dapprima, i dottori hanno tentato di diminuire la quantità di ghiaccio tirando l’acqua dell’ovulo nel corso di un congelamento lento. Ma siccome è impossibile di togliere tutta l’acqua, le probabilità di restare incinta sono molto basse. Per evitarlo, si utilizza la vitrificazione.

La vitrificazione degli ovuli è nuovo metodo di crioconservazione, che permette di congelare gli ovuli velocemente e i cristalli di ghiaccio non riescono a formarci. Quando questi tipi di ovuli si scongelano la vitrificazione è facile utilizzando l’ICSI (Iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo).

La vitrificazione è una tecnica moderna nel nostro paese che è provvista da pochi cliniche siccome la sua realizzazione richiede nuove attrezzature e gli specialisti molto qualificati.

La nostra agenzia coopera solo con istituzioni mediche affidabili e verificati. Offrendo la procedura del congelamento degli ovuli, vi diamo l’opportunità di avere la cura del futuro, preso la decisione corretta adesso.

Potresti essere interessato a:
06.10.2017
La probabilità di successo della FIVET
Nonostante il tasso di successo del FIVET aumenta dell'1% ogni anno, il tasso di successo della tecnica dalla prima volta è solo del 30-40%. A seconda della clinica e dell'esperienza degli specialisti, cifre possono variare, ma di solito più della metà dei primi tentativi di diventare genitori con l'aiuto della fecondazione in vitro non sono riusciti con successo.
Maggiori dettagli
01.07.2019
Procedura IUI indicazioni e contraindicazioni
Per concepire, lo spermatozoo deve passare molti ostacoli dalla vagina via canale cervicale ed utero fino a tube di Falloppio. L'unica opportunità per uno spermatozoo eseguire la sua missione con successo è ricevere le tube durante l'ovulazione e fecondare l’ovulo. Normalmente, la melma cervicale impedisce il passaggio degli spermatozoi e solo alcuni possono raggiungere il suo scopo.
Maggiori dettagli
20.03.2015
Il bambino della provetta
Più di 30 anni sono passati dal giorno quando il primo bambino era nato con l’aiuto di fecondazione artificiale. Durante questi anni la medicina ha fatto l’interruzione reale in sviluppo delle tecnologie riproduttive.
Maggiori dettagli
Richiedere una chiamata
*Required fields