La legittimità della maternità surrogata in Ucraina

La maggioranza dei paesi europei si è rinunciata dal metodo di PMA come maternità surrogata, mentre in Ucraina questo metodo diventa sempre più ricercato. La legge ucraina permette di adoperare il metodo “utero in affitto” per risolvere i problemi di sterilità.

VittoriaVita – è l’agenzia importante di maternità surrogata sul mercato ucraino con la sede in centro di Kiev. Provvediamo i nostri clienti con l’informazione riguardante tutti gli aspetti medici, giuridici, finanziari e quelli organizzativi del trattamento di infertilità.

Le questioni di legge sulla maternità surrogata

La legittimità della maternità surrogata in Ucraina viene regolata dagli atti legislativi che determinano gli obblighi e proteggono diritti delle parti nel processo di trattamento dell’infertilità:

  1. Solo le coppie ETEROSESSUALI, ufficialmente sposate possono aderire ai programmi di “utero affitto” ed eccezionalmente per indicazioni mediche (Codice civile ucraino)
  2. La procedura di FIVET viene effettuata con l’accordo scritto del marito. L’anonimato dei donatori ed il segreto medico vengono tutelati dalla legge (Legge ucraina “Dei principi di legislazione nel campo di Sanità in Ucraina”).

Gli organi di legislazione ucraini controllano lo svolgimento delle procedure mediche nel campo di maternità surrogata e garantiscono che la coppia di sposi ottiene tali informazioni:

  • tutte le particolarità sugli interventi medici;
  • tutti i risultati dei controlli ed analisi (propri e quelli della madre surrogata);
  • delle conseguenze mediche e giuridiche possibili.

Le relazioni della coppia e la madre surrogata vengono regolati dal contratto che viene stipulato dalle parti prima dell’avvio del programma.

La legge e Accordo di maternità surrogata –  protezione sicura dei vostri diritti

L’accordo viene stipulato in conformità alla legislazione ucraina.
A secondo l’accordo firmato, una madre surrogata si impegna a:

  • assistere ad una gravidanza proficua , proteggere il benessere del feto;
  • assumere in termine i medicinali necessari, venire sottoposta alle procedure prescritte;
  • non pretendere al bambino dopo il parto.

La coppia di sposi a seconda il contratto della maternità surrogata che è firmato è autorizzata a:

  • avere incontro personale con la madre surrogata, conoscere lo stato di sua salute prima dell’inizio del programma e nel corso della gravidanza, richiedere da essa l’esecuzione di tutte le raccomandazioni del medico;
  • saldare un’indennità alla madre surrogata, la somma che è indicata nel contratto;
  • prendere il bambino subito dopo la nascita e registrarlo negli organi di registrazione statale (presso Organi di registrazione Statale, Ambasciata).

Per evitare ogni malinteso, frode, e per la protezione dei diritti di ambedue le parti, il Contratto di maternità surrogata viene stipulato in due lingue (ucraina e in madrelingua della coppia) in due copie autentiche.

Legalizzazione dei documenti dopo il parto

L’ultima fase del programma – la nascita del bambino e legalizzazione dei documenti. Per una preparazione temporanea dei documenti, la coppia viene a Kiev 2 settimane prima della data prevista del parto. Passati 3 giorni dopo il parto, i genitori ritornano nell’appartamento con il neonato e rimangono lì fino al ritorno a casa (nel loro paese). I nostri avvocati preparano i documenti per poter registrare i clienti come genitori del bambino e per indicare i loro nomi nel certificato di nascita. Dopo i documenti vengono legalizzati in modo tale che la coppia possa tornare a casa con il piccolo. Di solito Il processo dura da 2-3 settimane.

I vantaggi dei programmi di maternità surrogata in Ucraina

Le questioni legali di “utero in affitto” vengono regolate dal codice civile, codice di famiglia e da alcuni atti legislativi ucraini.

I vantaggi di sviluppo dei programmi di maternità surrogata in Ucraina sono seguenti:

I nomi dei genitori biologici vengono subito indicati nel certificato di nascita del neonato.

Dopo il termine del programma la coppia ottiene il passaporto (documento di viaggio) per il bambino, nel quale loro vengono indicati come genitori (madre e padre) del piccolo.

I diritti delle parti vengono protetti dal contratto che indica gli obblighi dei partecipanti al programma, le situazioni di forza maggiore e il livello di responsabilità nel caso di inadempimento alle condizioni del contratto.

A secondo la legislazione ucraina, i programmi commerciali di “utero in affitto” vengono svolti solo nei centri medici accreditati, ed in conformità ai metodi confermati dal Ministero della Sanità dell’Ucraina.

Non ci sono restrizioni per l’indennità alla madre surrogata.

Dopo il parto la mamma surrogata non ottiene I diritti di potestà genitoriale.

Agenzia VittoriaVita agisce nell’ ottemperanza alla legislazione ucraina, sulla base del Certificato di Registrazione Statale.

  • Feedback

    La maternità surrogata può provocare tante domande, incertezze e preoccupazioni. Non preoccupare! La nostra conoscenza ed esperienza hanno già aiutato alle coppie a far luce su tutti gli aspetti di questo problema. Sarete anche voi i genitori felici con il nostro aiuto!

  • Richiedere una chiamata
    *Required fields