Surrogazione in Ucraina

Surrogazione in Ucraina. Il modo sicuro, facile, legale e piacevole di diventare i  genitori!

L’agenzia di maternità surrogata VittoriaVita lavora ufficialmente in Ucraina sulla base del certificato di registrazione statale. Il principio fondamentale del nostro lavoro è lavorare nei limiti della legge Ucraina sulla procreazione medicalmente assistita, in cui siamo orientati e li usiamo ogni giorno: la formazione del contratto con i partecipanti del programma e la legalizzazione dei certificati e degli documenti di nascita del bambino per il paese di residenza  dei futuri genitori.

“La surrogazione in Ucraina è legale?” – è fuori di dubbio siccome l’Ucraina è uno dei paesi più amichevoli nel mondo in questioni di surrogazione. A differenza dell’altri paesi, i genitori “committenti” non devono “adottare” il bambino. Il neonato è registrato come il bimbo dei genitori biologici e mai surrogati.

Surrogazione in Ucraina è legale per le coppie sposate, ma non per singoli o unisessuali. Questo è ufficialmente controllato da Clausola №123 – il Codice della famiglia e la legge 24 del Ministero della salute Ucraino (del 04.02.97).

La surrogazione in Ucraina secondo la legge di tecniche di procreazione medicalmente assistita si basa sulla seguente piattaforma giuridica:

La surrogazione in Ucraina con la legge della procreazione medicalmente assistita è basata sul l’articolo 281 del codice civile dell’Ucraina stabilisce che ogni donna o uomo ha il diritto d’utilizzare i programmi sanitari di PMA in base alle condizioni previste dalla legge (legge di procreazione medicalmente assistita).

Surrogazione in UcrainaL’articolo 48 della legge dell’Ucraina “La base di legislazione dell’Ucraina sulla protezione della salute” determina che l’utilizzo dell’inseminazione artificiale e l’impianto dell’embrione è effettuato in conformità di condizioni stabilite dal Ministero della salute dell’Ucraina, secondo le disposizioni mediche una donna maggiorenne, con quale questa pratica viene effettuata, ben inteso di avere un accordo scritto dalla coppia,  la garanzia dell’anonimato del donatore e la conservazione del segreto medico.

L’articolo 123 di codice civile dell’Ucraina (legge di procreazione medicalmente assistita) determina l’origine del bambino nato con l’aiuto di tecniche di PMA come segue:

vv_ico Nel caso in cui una donna nasce il bambino concepito con l’aiuto di tecniche di PMA effettuato con il consenso scritto del suo marito, lui è iscritto come il padre del bambino.

vv_ico Nel processo di trasferimento dell’embrione nell’organismo di un’altra donna, concepito da una coppia (marito e moglie) con le tecniche di PMA, i genitori sono considerati i coniugi.

vv_ico Una coppia sposata è considerata come i genitori del bambino nato dalla moglie dopo il trasferimento dell’embrione, concepito dal marito e un’altra donna con l’aiuto di PMA.

L’ordine di registrazione del neonato nell’ufficio di stato civile è regolato dal regolamento di registro civile dell’Ucraina, approvate dal Ministero della giustizia dell’Ucraina №52/5 del 18.10.2000, punto 2.2, della legge di procreazione medicalmente assistita in cui afferma: nel caso di nascita del bambino da una donna sostitutiva, nel organismo di quale è stato impiantato un embrione concepito da una coppia, la richiesta di registrazione della nascita è effettuata della coppia che ha dato il suo accordo per l’impianto. In questo caso contemporaneamente con i documenti che confermano la nascita del bambino, la donna sostitutiva deve dare l’autorizzazione scritta e autenticata dal notaio per registrare la coppia come i genitori del bambino.

In dettaglio, l’ordine dell’applicazione delle tecniche di PMA è regolato dalla legge di procreazione medicalmente assistita approvato dal Ministero della Salute Ucraino № 787 del 23.12.2008 quale segue:

vv_ico I trattamenti a base di tecniche di PMA sono eseguiti solo in strutture sanitarie accreditate;

vv_ico i pazienti hanno il diritto di scegliere liberamente la struttura sanitaria per l’uso di tecniche di PMA;

vv_ico le tecniche di PMA sono applicate secondo le prescrizioni medici e sulla base d’un accordo stipulato dei pazienti, in ordine approvato dal Ministero della salute Ucraino;

vv_ico tutte le donne e / o gli uomini maggiorenne hanno il diritto d’utilizzare tutte le tecniche di PMA su di loro;

vv_ico l’assistenza medica con l’uso di tecniche PMA è provvista a condizioni di confidenzialità;

vv_ico donazione degli gameti o gli embrioni è una procedura in cui i donatori con il consenso scritto, volontario offrono i loro gameti (ovuli e spermatozoi) o gli embrioni per l’uso di trattamento della sterilità ad altri;

vv_ico le donatori degli ovuli e / o sperma non possono prendere un impegno parentale rispetto al futuro bambino.

La pratica degli atti normativi della legge di procreazione medicalmente assistita indicati sopra non è ancora stabilito e può avere diverse sfumature su cui dobbiamo informare i nostri pazienti durante il programma.