Fecondazione in vitro e sovrappeso

28.07.2020
Categoria:

È noto da tempo che il sovrappeso può essere la causa dei molti problemi di salute. E il sistema riproduttivo di una donna non fa eccezione, perché ci sono molti studi che dimostrano che il sovrappeso è spesso la ragione dei tentativi falliti di fecondazione e gravidanza in generale. Dopotutto, i chili in più non sono solo il tessuto adiposo che si è accumulato, ma anche uno squilibrio ormonale causato da una violazione del rapporto degli ormoni nel sangue. Può portare ai disturbi nella funzione mestruale, ridurre la qualità delle uova e sviluppo patologico dell’endometrio. Pertanto, in medicina, vi è una discussione costante sul tema del mantenimento del peso normale di una donna per una gravidanza di successo.

Le donne in sovrappeso che intendono trarre vantaggio dal programma di fecondazione in vitro possono riscontrare una prova piuttosto difficile per il loro corpo, sia gestando fisicamente un bambino che resistendo a un “boom ormonale” durante la stimolazione dell’ovulazione e durante la gestazione.

Per scoprire se sei in sovrappeso, devi calcolare il tuo indice di massa corporea (IMC).

Che cosa sia indice di massa corporea ?

L’indice di massa corporea (IMC) è un indicatore numerico che consente di analizzare la corrispondenza della massa (m) del corpo di una persona alla sua altezza (h). Pertanto, è possibile valutare se il peso corporeo è eccessivo, entro limiti normali o ridotto.

Un IMC normale è considerato tra 18,5 e 24,9. Da 25 a 29,9 – è sovrappeso e oltre 30 – obesità, che è divisa in tre gradi.

Oggi, l’IMC inferiore a 27 è considerato favorevole per la gravidanza e soprattutto le sue possibilità sono significativamente ridotte.

Ciò è dovuto ai seguenti fattori:

  • Diminuzione della qualità delle uova che possono essere utilizzate per la fecondazione in vitro;
  • Interruzione del ciclo mestruale, come perdita di ovulazione;
  • A causa dei cambiamenti nel metabolismo della donna, sono possibili gravi disturbi ormonali;
  • La presenza delle malattie endocrine concomitanti, come il diabete mellito;
  • Disturbi cardiaci, vene varicose e altre malattie croniche possono causare aborto spontaneo.
  • Sindrome delle ovaie policistiche. È spesso accompagnato da peso straordinario.

FIV e sovrappeso

Sebbene il sovrappeso non sia una controindicazione alla fecondazione in vitro, al fine di aumentare le possibilità e in generale sopportare la gravidanza senza problemi, i medici raccomandano di ridurre il peso. Questo spesso aumenta significativamente le possibilità di successo della fecondazione in vitro.

Perché è importante perdere chili eccessivi prima della fecondazione in vitro:

  • I farmaci usati per stimolare le ovaie possono accumularsi nel tessuto adiposo anziché interferire con l’ovulazione. Pertanto, la procedura richiede l’uso delle dosi elevate e richiede più tempo.
  • Secondo le statistiche, durante la puntura ovarica nelle donne obese, i medici ricevono il doppio di meno delle uova rispetto alle donne sane.
  • La procedura di puntura richiede più tempo e diventa più difficile per i medici, perché è necessario utilizzare una dose più elevata per l’anestesia, che può avere un effetto negativo sul corpo in generale.
  • A causa dei cambiamenti nell’endometrio, può essere problematico che l’embrione si attacchi alla parete uterina.
  • Gestare una gravidanza diventa un test difficile per il corpo e quindi spesso ci possono essere aborti spontanei.

Ma riducendo il peso corporeo di almeno l’8-10%, è possibile ridurre l’impatto negativo di chili di eccesso. Per fare ciò, è necessario innanzitutto determinare la causa del peso in eccesso. Pertanto, per una donna viene consigliato  effettuare l’esame del sistema endocrino, dei processi metabolici e delle altre malattie croniche che potrebbero causare obesità.

Dopo aver determinato la causa, il medico può determinare i metodi di normalizzazione del peso.

Prima di tutto, i consigli sono:

  • Nutrizione. Regolare la dieta quotidiana, ridurre il contenuto calorico degli alimenti, eliminare il cibo spazzatura e aumentare cibi sani, frutta e verdura fresca. Il medico prescrive la dieta, guidata dai risultati del test, in base alle caratteristiche del corpo della donna e alla quantità di chili in più. Questo è un processo piuttosto difficile, perché è necessario perdere peso e non danneggiare la salute in generale.
  • Programma di attività fisica. L’attività fisica correttamente prescritta ti aiuterà a perdere peso. È prescritto individualmente, perché molto spesso con un eccesso di peso una donna ha le malattie concomitanti. Il programma può consistere in un minimo, come camminare all’aria aperta per 45 minuti al giorno, oppure includere esercizi fisici e talvolta allenamenti regolari nella sala fitness. La cosa principale è combinare carichi regolari e adeguati con un’alimentazione corretta.
  • Elimina i fattori di stress. È noto da tempo che abbastanza spesso le persone in situazioni stressanti possono ingrassare. Pertanto, è necessario condurre una vita tranquilla. Consultare un medico se necessario.
  • Supporto dei farmaci. I farmaci possono essere prescritti esclusivamente da un medico e di estrema necessità e non puoi nemmeno pensare di assumere farmaci da sola. Dopotutto, questo può danneggiare molto il corpo. Questo vale per tutti i tipi di farmaci, dagli integratori alimentari convenzionali a vari tipi di stimolanti e bruciagrassi.

Ricorda che perdere peso è difficile, ma possibile. Un’attività fisica regolare, dosata, una dieta corretta e una stretta osservanza delle istruzioni del medico aiuteranno a perdere peso corporeo in eccesso, senza compromettere il sistema riproduttivo e la salute in generale.

Aumento del peso durante la FIV e gravidanza

A volte ci sono casi di aumento del peso durante la procedura di fecondazione in vitro. Questo di solito si verifica quando l’embrione si è attaccato alla parete dell’utero e inizia il periodo di gestazione. Ciò è considerato normale se una donna sta gradualmente guadagnando qualche chilo. E’ dovuto alle maggiori esigenze del corpo.

Per controllare l’aumento di peso, il medico regola la dieta della donna in base alle esigenze e si raccomanda inoltre di aderire a una regolare attività fisica, come camminare all’aria aperta.

Ricorda che il sovrappeso influenza direttamente il processo del concepimento, il corso della gravidanza e la salute generale della donna e del nascituro. Pertanto, è importante mantenere il tuo indice di massa corporea all’interno dell’intervallo normale per aumentare le possibilità di una gravidanza di successo.

  • Contattateci

    La maternità surrogata può provocare tante domande, incertezze e preoccupazioni. Non preoccupatevi! La nostra conoscenza ed esperienza hanno già aiutato le coppie a far luce su tutti gli aspetti di questo problema. Sarete anche voi i genitori felici con il nostro aiuto!

  • Potresti essere interessato a:
    02.04.2020
    La differenza tra FIV e IUI
    Il numero delle coppie sterili nel mondo sta crescendo. Quelle coppie sposate che non possono avere figli varia dall’8 al 25% e non diminuisce negli ultimi anni. Nella maggior parte dei paesi europei, circa il 10% delle coppie è sterile, negli Stati Uniti – dall’8 al 15% (a seconda dello stato), in Canada – circa il 17%, in Australia – oltre il 15%.
    Maggiori dettagli
    16.04.2020
    FIVET nel ciclo spontaneo
    Il primo bambino “da provetta” è nato in Gran Bretagna 42 anni fa per una coppia che ha tentato di diventare genitori per 10 anni senza successo. Furono loro a diventare i primi a provare la tecnica sperimentale in quel momento, che fu una svolta nella medicina. E ai medici è stato assegnato il premio Nobel solo 32 anni dopo la nascita della prima ragazza concepita attraverso la fecondazione in vitro. Ad oggi, oltre 8 milioni dei bambini sono stati nati usando la tecnica unica.
    Maggiori dettagli
    21.04.2020
    Il ruolo dell'estradiolo nella fecondazione in vitro
    Il sistema endocrino umano è il meccanismo più importante per regolare i processi vitali. Ogni ormone specifico svolge una o l’altra funzione per garantire il normale funzionamento del corpo. La regolazione ormonale durante la gravidanza è particolarmente importante, poiché in questo momento lo sfondo ormonale di una donna viene riorganizzato e modificato.
    Maggiori dettagli
    Richiedere una chiamata
    * Required fields