Maternità surrogata in Francia

Maternità surrogata in Francia
In questo articolo

Questo tema rimane uno dei più controversi per la discussione . In Francia, la maternità sostitutiva è vietata dalla legge sulla bioetica dal 1994. La maggior parte dei francesi preferisce la legalizzazione di questo metodo di riproduzione assistita per le coppie sia eterosessuali che omosessuali.

La legge


Nei molti paesi europei è proibito l’uso dell’utero in affitto, sostenendo che il divieto è una violazione della dignità, dei diritti del bambino e della donna gestante. La Francia è uno dei questi paesi.
Altri metodi di medicina riproduttiva sono stati usati per più di 3 decenni. Ogni trentesimo bambino in Francia è stato nato grazie a PMA.
La legge consente di ricorrere alla medicina riproduttiva solo per il trattamento delle coppie eterosessuali nel caso in cui non sia possibile concepire un figlio in modo naturale, ovviamente la coppia deve avere un certificato medico correspondente.
Alla fine del 2019, la Francia ha introdotto una nuova legge sulla bioetica, che consentirebbe l’uso di metodi di fecondazione in vitro anche per le donne single e le coppie lesbiche. L’adozione della legge aggiornata è prevista nel 2020.
La nuova legge è stata osteggiata dalla Chiesa cattolica e da circa 20 associazioni francesi che proteggono i valori familiari. Gli oppositori dell’adozione della nuova legge temono che tali cambiamenti apriranno la strada alla legalizzazione di questo metodo di riproduzione.

L’utero in affitto è vietato in Francia, quindi le coppie sterili francesi viaggiano spesso in Ucraina in cerca di una clinica che potrebbe offrire tali programmi.

 

Centinaia delle coppie sterili straniere vengono ogni anno nelle cliniche ucraine per la ricerca delle madri sostitutive.

Il valore


L’Ucraina è considerata uno dei paesi più economici nel settore della medicina riproduttiva. Le coppie straniere che non hanno la capacità finanziaria di utilizzare i servizi di una madre sostitutiva nel loro paese, vengono nei centri riproduttivi ucraini.
In Ucraina i servizi di maternità surrogata per gli stranieri sono più economici, anche tenendo conto dei costi aggiuntivi, dei voli e degli alloggi.
Il budget del programma è costituito da diverse spese:

  • Remunerazione per la madre sostitutiva (la prima parte viene pagata dopo il transfer, la seconda – in ospedale, dopo il parto),
  • analisi ed esami,
  • protocollo IVF,
  • preparazioni mediche,
  • pagamento dei costi associati,
  • supporto medico durante la gravidanza,
  • parto.

Il costo finale del programma è concordato in anticipo con la coppia ed è fissato nel contratto. VittoriaVita (l’agenzia che organizza e supervisiona i programmi di maternità surrogata) concede i pacchetti completi che ammontano da 36.000 a 50.000 euro.

L’Ucraina è leader mondiale in questo settore

In Ucraina, è possibile utilizzare i servizi di una madre sostitutiva, è legale e regolamentato dalla legge. Le coppie eterosessuali possono utilizzare i servizi delle donne gestanti; invece, per le persone LGBT, questi servizi non sono disponibili. Le coppie dei diversi paesi del mondo vengono nei centri ucraini delle tecnologie riproduttive per curare l’infertilità, allo stesso tempo, evitando i problemi con la legge nel proprio paese.

I vantaggi sono i seguenti:

È assolutamente legale.

L’Ucraina è uno dei pochi paesi in cui è possibile utilizzare legalmente i servizi delle donne gestanti; questo settore della medicina è regolato dalla legge. I diritti del neonato, della madre surrogata e della coppia sono protetti dalla legge, tutti i diritti e gli obblighi delle parti sono fissati nel contratto. Le agenzie che organizzano e controllano i programmi di trattamento dell’infertilità , agiscono esclusivamente in base al contratto.

Medicina è ad alto livello

Un gran numero delle cliniche di medicina riproduttiva si sono fuse in un’associazione della medicina riproduttiva. La qualità dei servizi forniti da tali strutture mediche è monitorata a livello legislativo. Solo le istituzioni mediche con adeguato accreditamento possono svolgere i protocolli di fecondazione in vitro, organizzare i programmi di trattamento dell’infertilità.

Il prezzo fisso per un programma

Il contratto indica un importo fisso per l’intero pacchetto di servizi senza i costi nascosti. I costi aggiuntivi che possono sorgere durante il programma vengono comunicati alla coppia prima di firmare il contratto.

Le condizioni favorevoli per la cooperazione

I centri dell’utero in affitto offrono vari programmi, tra cui quelli che coinvolgono un numero illimitato di tentativi di fecondazione in vitro fino alla gravidanza.

La capacità di combinare diversi trattamenti per l’infertilità

Poiché quasi tutti i metodi della medicina riproduttiva assistita sono legali in Ucraina, ciò apre ampie opportunità ai medici e consente di trattare l’infertilità anche nelle situazioni più difficili. La capacità di utilizzare gli ovociti e gli spermatozoi donati nei programmi di trattamento dell’infertilità è un’opportunità per diventare i genitori per quelle coppie che sono già disperate nella loro lotta per il diritto di avere un bambino.

La registrazione dei documenti per un neonato

Il costo del programma include il supporto legale, che prevede la preparazione di un pacchetto completo dei documenti per il bambino, che aiuta i genitori a portare facilmente il bambino in proprio paese ed evitare problemi con la legge.

Un’ampia selezione di centri e una varietà di programmi

In Ucraina, ci sono molti centri di riproduzione che creano le proprie banche dello sperma, le basi delle madri surrogate e donatrici degli ovociti. Le agenzie offrono ai loro pazienti un’ampia selezione dei programmi individuali per il trattamento dell’infertilità, a seconda della diagnosi, nonché un supporto legale professionale.
VittoriaVitaTeam
Potresti essere interessato a:
Maternità surrogata in Francia 18.07.2018
Maternità surrogata in Francia
Questo tema rimane uno dei più controversi per la discussione . In Francia, la maternità sostitutiva è vietata dalla legge sulla bioetica dal 1994. La maggior parte dei francesi preferisce la legalizzazione di questo metodo di riproduzione assistita per le coppie sia eterosessuali che omosessuali.
Maggiori dettagli
Maternità surrogata e gemelli 18.12.2020
Maternità surrogata e gemelli
La fecondazione in vitro (IVF) è considerata il metodo più popolare per le gravidanze multiple. C'è un'ipotesi che i gemelli nascano più spesso dopo la fecondazione in vitro. Infatti, solo ogni 5 gravidanze dopo la fecondazione in vitro saranno multiple (circa il 20% dei casi)
Maggiori dettagli
Maternità surrogata e fecondazione in vitro per le persone famosi 07.05.2021
Maternità surrogata e fecondazione in vitro per le persone famosi
L'infertilità è considerata uno dei principali problemi del 21 ° secolo. E, naturalmente, questa malattia non sceglie le persone ed è abbastanza comune tra le celebrità. Ciò è dovuto alla loro
Maggiori dettagli