Impianto di un embrione: tempistica, segni, come succede con la fecondazione in vitro

08.04.2020
Categoria:

L’impianto di un embrione è l’introduzione di un ovulo fecondato o di un embrione creato nello strato interno dell’utero. Il buon esito della gravidanza e l’ulteriore sviluppo del feto dipenderanno dal corretto svolgimento di questo processo. Dal nostro articolo imparerai come e quando l’ovulo entra nell’utero, quali sintomi di impianto dell’embrione possono essere rilevati in una donna e come questo processo procede con la fecondazione in vitro.

Come avviene l’impianto: dalla fusione del gamete al hutching.

La fecondazione dell’ovulo avviene nella tuba di Falloppio. Dopo la fusione del materiale genetico degli entrambi i genitori, la superficie dell’ovulo viene compattata e l’unica cellula formata (zigote) entra nella fase di mitosi e inizia a dividersi. Questa è la prima fase dello sviluppo embrionale.

La prima divisione dello zigote si verifica 24-36 ore dopo la fecondazione e ogni 12-16 ore il numero di cellule raddoppia. Un embrione di 4,5-5 giorni è costituito da 32 cellule, da cui successivamente si forma una vescicola germinale con liquido (una blastocisti).

Il 5 ° giorno, l’embrione viene trasferito nella cavità uterina, dove continua a svilupparsi dal 5 al 7 ° giorno dal momento della fecondazione. Il numero delle sue cellule aumenta così rapidamente che sotto la membrana protettiva dell’ovulo non c’è quasi spazio per un’ulteriore crescita. E in quel momento ha luogo hutching.

Sul guscio esterno della blastocisti – trofoblasto – compaiono escrescenze che distruggono il guscio lucido dell’ovulo e dopo un paio d’ore, grazie a loro, l’embrione si unisce alla parete endometriale. In totale, hutching dura 35-40 ore e al suo completamento inizia la rapida crescita dell’embrione futuro.

Come avviene l’impianto

Grazie alle escrescenze del trofoblasto, la blastocisti si attacca alla superficie dell’endometrio. Le cellule del trofoblasto si dividono attivamente, producendo enzimi che distruggono l’endometrio.

Innanzitutto, si forma una fossa di impianto, quindi la blastocisti viene completamente immersa nello spessore dell’endometrio. Il difetto tissutale cresce gradualmente e dopo un paio di giorni si epitelizza.

Informazione. Le escrescenze del trofoblasto diventeranno successivamente una placenta per fornire ossigeno e sostanze nutritive al feto in crescita.

Dove si svolge l’impianto?

Molto spesso, il feto si attacca alla parte superiore dell’utero lungo la parete anteriore o posteriore. Questa è la posizione più vantaggiosa dal punto di vista anatomico. Attaccando in basso, mentre il feto si sviluppa, premerà sul collo dell’utero, che potrebbe portare alla fuoriuscita del liquido amniotico e alla minaccia di interruzione della gravidanza.

Quando si verifica l’impianto

In totale, il percorso dalla fecondazione all’attaccamento nella parete uterina dell’ovulo dura 7-11 giorni.

Come determinare il successo dell’impianto

Sintomi o segni dell’impianto sono spesso sottili. Solo il 10% delle donne presta attenzione a un cambiamento dello stato di salute. La loro attenzione è attratta da un’eccessiva irritabilità, labilità emotiva, un gusto metallico in bocca e una serie dei disturbi dispeptici, ad esempio una lieve nausea.

Inoltre, una donna può sentire:

  • Vertigini, debolezza.
  • Formicolio e pesantezza nelle ghiandole mammarie.
  • Un leggero aumento della temperatura corporea. Può raggiungere un massimo di 37.3 ° C.

Queste manifestazioni non sono causate dall’impianto stesso, ma dalla produzione di gonadotropina corionica, che nella fase iniziale della gravidanza contribuisce alla sua conservazione. L’ormone inizia a essere prodotto dalle cellule corioniche il giorno dopo l’impianto.

Uno dei sintomi specifici dell’impianto può essere considerato un disagio e un dolore non intenso nell’addome inferiore, nonché la comparsa di spotting. Sono molto scarsi e quasi impercettibili. Sorgono a causa della distruzione dei tessuti endometriali, comprese le pareti dei capillari, durante la germinazione dell’ovulo. Passa velocemente.

Sapere se l’impianto si era riuscito,ovviamente, potresti sapere durante una visita dal medico. L’analisi di HCG, l’esame da 5-7 settimane e l’ecografia nelle prime fasi aiuteranno a rivelare il fatto dell’ impianto e gravidanza.

Impianto di embrioni nel ciclo di IVF

Se per qualsiasi motivo – difetti genetici, problemi ormonali, il processo dell’impianto viene violato e la gravidanza non si verifica per più di un anno, è possibile rivolgersi alle tecnologie di riproduzione assistita. Nella nostra clinica viene eseguita la fecondazione in vitro – una serie di misure volte al concepimento dopo il decorso fallito delle precedenti gravidanze.

Per ottenere embrioni sani per l’impianto viene effettuato:

  • Stimolazione dell’inizio dell’ovulazione per la maturazione simultanea di più ovuli.
  • La raccolta del materiale genetico: ovuli e spermatozoi e la loro inseminazione artificiale.
  • Esecuzione della diagnosi embrionale preimpianto quando l’ovulo viene fecondato.
  • Trasferimento di 1-2 embrioni al 3-6 ° giorno di sviluppo nella cavità uterina per il successivo impianto.

Un embrione trasferito artificialmente nell’utero avvia una serie di processi biochimici e immunologici, quindi l’impianto non avviene immediatamente, ma dopo 6-12 ore. Successivamente, il suo sviluppo procede come in una gravidanza normale. I 10-14 giorni dopo la procedura, ci sarà un’analisi positiva per HCG. Un aumento del livello di questo ormone indica l’inizio della gravidanza.

Le sensazioni di una donna durante l’impianto di un embrione con fecondazione in vitro sono completamente identici a quelli sperimentati durante il concepimento naturale. Quindi è necessario:

  • Monitora le tue condizioni, rilassati di più, passa a una dieta e uno stile di vita sani.
  • All’inizio, escludi una doccia calda, una visita alla sauna, alla palestra, al solarium.
  • Prendi ormoni, vitamine e farmaci che migliorano i processi metabolici.

Il medico che osserva la gravidanza fornirà anche raccomandazioni individuali sullo stile di vita, risponderà alle domande che ti interessano, ti dirà cosa evitare e come proteggere te stessa e il tuo bambino, non ancora nato, da infezioni, stress e problemi di salute.

Seguendo tutte le raccomandazioni fin dai primi giorni del concepimento e mantenendo un atteggiamento positivo, puoi ottenere il risultato desiderato. L’impianto dell’ embrione durante la fecondazione in vitro avrà successo, la gravidanza si svilupperà in modo sicuro e il parto si concluderà con la nascita di un bambino sano.

Quindi, se hai un problema con la fecondazione o le prime gravidanze non hanno portato al risultato tanto atteso, contatta la nostra clinica. La moderna tecnologia riproduttiva aumenterà le vostre possibilità di diventare genitori felici!

  • Contattateci

    La maternità surrogata può provocare tante domande, incertezze e preoccupazioni. Non preoccupatevi! La nostra conoscenza ed esperienza hanno già aiutato le coppie a far luce su tutti gli aspetti di questo problema. Sarete anche voi i genitori felici con il nostro aiuto!

  • Potresti essere interessato a:
    27.03.2020
    Fecondazione in vitro: pro e contro
    Secondo le statistiche, il 20% delle coppie affronta i problemi del concepimento. Le difficoltà possono sorgere per diversi motivi, tra cui prevalgono i problemi della salute individuali.
    Maggiori dettagli
    08.04.2020
    Gravidanza ectopica e fecondazione in vitro: come aver coraggio di effettuare la procedura ancora una volta
    Per la salute delle donne, la gravidanza extrauterina è un duro colpo. La questione di una possibile concepimento in futuro rende nervosi quasi tutti. È particolarmente importante valutare le prospettive e i rischi per quelle le donne che pianificano la fecondazione in vitro.
    Maggiori dettagli
    01.07.2019
    Procedura IUI indicazioni e contraindicazioni
    Per concepire, lo spermatozoo deve passare molti ostacoli dalla vagina via canale cervicale ed utero fino a tube di Falloppio. L'unica opportunità per uno spermatozoo eseguire la sua missione con successo è ricevere le tube durante l'ovulazione e fecondare l’ovulo. Normalmente, la melma cervicale impedisce il passaggio degli spermatozoi e solo alcuni possono raggiungere il suo scopo.
    Maggiori dettagli
    Richiedere una chiamata
    * Required fields