La fecondazione assistita può essere gratuita in Svezia

Comments: 0 | settembre 1st, 2015

In Svezia le donne avranno la possibilità di trattamento con l’aiuto di fecondazione assistita gratuitamente in cliniche della medicina riproduttiva

Presto, la Svezia va adottare la legge secondo la quale le donne Svedese  non  sposate che hanno i problemi con concepimento del bambino in modo naturale, saranno capaci di ricevere il trattamento gratuito in cliniche della medicina riproduttiva.

In Maggio il governo della Svezia ha condotto l’indagine speciale e secondo i suoi risultati l’idea di supportare le donne single che hanno bisogno di fecondazione assistita era sostenuto da molti abitanti del paese.

Recentemente ancora uno passo abbastanza importante in questa direzione è stato fatto: questa idea è stata sostenuta anche da Associazione delle comuni svedesi. In questo paese scandinavo la medicina più che per il 90% è statale – la parte di cliniche private è molto insignificante. La coordinazione e l’organizzazione di lavoro degli ospedali statali su posti sono effettuate da istituzioni municipali locali.

Perciò il sostegno dall’organizzazione che unisce i rappresentanti delle istituzioni municipali svedesi in questo caso è molto importante.

Per oggi la procedura di fecondazione assistita a scapito del bilancio è disponibile in Svezia solo alle donne sposate ufficialmente o per quelli che hanno le relazioni da molto tempo.

In cliniche private il costo di un corso della fecondazione assistita compie 30 000 di corona Svedese (4 150 dollari degli Stati Uniti).

Secondo le previsioni degli esperti, dopo l’adozione di una tale legge, annualmente circa 1500-2000 donne single svedese saranno capaci di usare i servizi delle cliniche di medicina riproduttiva statali.

I bilanci locali cominceranno a ricevere il compenso dal bilancio di tutto lo stato secondo il numero degli abitanti del paese che vanno effettuare la procedura di fecondazione assistita in cliniche di regione concreto.

Comments

comments