I primi bambini sono stati nati in Italia con l’aiuto degli ovuli di donatrici

15.07.2015
Categoria:

Meno di un anno fa in Italia è stato annullato il divieto per l’uso degli ovuli di donatrici in programmi per curare la sterilità.

Recentemente in una clinica di Roma sono stati nati i gemelli concepiti con l’aiuto degli ovuli di donatrici. La loro madre di 47 anni non poteva diventare incinta da 15 anni e solo l’anno scorso aveva la possibilità d’usare gli ovuli di donatrici.

Da estate 2014 in Italia è diventato possibile d’usare il materiale genetico donato per curare la sterilità dopo che la corte Costituzionale ha rivelato il divieto definito nel 2004. Durante 10 anni le famiglie italiane con la diagnosi della sterilità che avevano bisogno di materiale genetico donato furono costretti a partire per il trattamento all’estero.

Potresti essere interessato a:
20.07.2015
I bambini sani nati per mezzo di FIVET
I medici hanno spiegato cosa aiuterà a nascere un bambino sano. I bambini concepiti per mezzo di FIVET hanno adesso meno probabilità di morire in infanzia grazie all’impianto solo di un ovulo fecondato nell’utero della madre.
Maggiori dettagli
01.07.2019
Procedura IUI indicazioni e contraindicazioni
Per concepire, lo spermatozoo deve passare molti ostacoli dalla vagina via canale cervicale ed utero fino a tube di Falloppio. L'unica opportunità per uno spermatozoo eseguire la sua missione con successo è ricevere le tube durante l'ovulazione e fecondare l’ovulo. Normalmente, la melma cervicale impedisce il passaggio degli spermatozoi e solo alcuni possono raggiungere il suo scopo.
Maggiori dettagli
13.07.2015
Kim Kardashian è incinta grazie alla FIVET
Kim Kardashian e Kanye West aspettano il secondo bambino, e questa volta è un maschietto. Il suo trattamento costoso con l’aiuto di procedura di FIVET, finalmente, ha dato il risultato positivo dopo d’anni di tentativi falliti.
Maggiori dettagli
Richiedere una chiamata
*Required fields