Ucraini, i quali hanno lasciato il paese, potranno tornare a casa già tra poco – Zelensky

07.03.2022
Ucraini, i quali hanno lasciato il paese, potranno tornare a casa  già tra poco – Zelensky
In questo articolo

Donne e bambini dall’Ucraina che sono stati evacuati in Europa vengono trattati con dignità e non c’è la crisi umanitaria al confine. L’ha annunciato il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky nel suo discorso del 5 marzo. Allo stesso tempo, ha espresso la speranza che presto tutti gli ucraini che hanno lasciato il Paese a causa della guerra possano tornare a casa.

“Siamo riusciti a prevenire una crisi umanitaria al confine. Siamo riusciti ad organizzare la situazione in tal modo che migliaia di donne e bambini ucraini fossero trattati con dignità. Nessuno gli chiede quale sia la loro nazionalità, qual è la loro fede, quanti soldi hanno. In effetti, non abbiamo più un confine con la Polonia – paese- amico, perché siamo dalla parte del bene insieme, non abbiamo confini”, ha affermato il capo dello Stato.

Ha ringraziato il Presidente della Polonia e sua moglie per il loro sostegno e protezione. Allo stesso tempo, ha espresso la speranza che presto tutti gli ucraini che hanno lasciato il paese a causa della guerra possano tornare a casa.

“Sono sicuro che presto potremo dire alla nostra gente: tornate! Ritornatevi da Polonia, Romania, Slovacchia e tutti gli altri paesi-amici. Tornate indietro, perché non c’è più minaccia”, ha detto Zelensky

Potresti essere interessato a:
Abbiamo preso la cura della sicurezza delle nostre madri surrogate 04.03.2022
Abbiamo preso la cura della sicurezza delle nostre madri surrogate
Dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina da parte delle truppe militari russe, abbiamo preso cura della sicurezza delle nostre madri surrogate.
Maggiori dettagli
Ucraini, i quali hanno lasciato il paese, potranno tornare a casa  già tra poco – Zelensky 07.03.2022
Ucraini, i quali hanno lasciato il paese, potranno tornare a casa già tra poco – Zelensky
"Sono sicuro che presto potremo dire alla nostra gente: tornate! Ritornatevi da Polonia, Romania, Slovacchia e tutti gli altri paesi-amici. Tornate indietro, perché non c'è più minaccia", ha detto Zelensky
Maggiori dettagli
Come viene svolto il programma di maternità surrogata VittoriaVita in quarantena ( Aggiornato 06.04.2021) 16.04.2020
Come viene svolto il programma di maternità surrogata VittoriaVita in quarantena ( Aggiornato 06.04.2021)
L'epidemia di Covid-19 ha introdotto i propri adattamenti al lavoro di molte aree della vita delle persone. Oggi vi racconteremo come lavora VittoriaVita per voi in quarantena.Non abbiamo interrotto le nostre attività e continuiamo ad aiutare le coppie infertili a diventare felici.
Maggiori dettagli