Questioni più frequenti relativi alla maternità surrogata

Informazione utile della questione di maternità surrogata

vv_ico La maternità surrogata: Cos’è ?

La maternità surrogata è uno dei metodi di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita), quando una madre surrogata porta in grembo il bambino concepito con l’aiuto della FIVET (fecondazione in vitro) per una coppia sterile.

vv_ico Quanto costa il programma di maternità surrogata?

Secondo il tipo del programma di maternità surrogata, il prezzo può variare  a partire da 32 000, 00€ fino a 46 000, 00€.  Esaminate attentamente la descrizione di ogni programma per fare una scelta giusta.

vv_ico Chi è la madre surrogata?

La madre surrogata è una donna, chi porta in grembo il bambino per una coppia sterile per un compenso materiale. Nonostante il fatto, che la madre surrogata nasce il piccolo,  lei non è la sua madre biologica e perciò, in conformità alla legislazione dell’Ucraina, non ha alcuno diritto di lasciare il neonato.

vv_ico Come il bambino viene “creato”?

Per “creare” il bimbo uno dei metodi più efficaci di PMA –  la FIVET (la fecondazione in vitro) è applicato. L’organismo della donna è stimolato con le medicine ormonali speciali per la produzione di quantità sufficiente degli ovuli maturi che sono fecondati con le sperma del marito/donatore in laboratorio – in vitro. Per ottenere il risultato successivo, gli embrioni vengono coltivati 3-5 giorni e solo 1-2 si trasferiscono nell’utero della madre sostitutiva.

vv_ico Se non ho gli ovuli, posso partecipare al programma?

Secondo le regole del programma di maternità surrogata, il rapporto genetico del bambino è necessariamente almeno con qualcuno di coniugi! Se a causa d’alcuni problemi con la salute durante il procedimento di fecondazione assistita è impossibile d’usare i vostri ovuli, gli ovociti del donatore si utilizzano. Ma, in tali casi, per la fertilizzazione solo i gameti del vostro marito possono esser usati.

vv_ico Posso partecipare al programma  di maternità surrogata se non ho il marito?

Purtroppo se lei non è sposata, non può prendere parte al programma siccome secondo la legislazione del nostro paese, solo le coppie eterosessuali ufficialmente sposate possono usare i servizi di madre sostitutiva.

vv_ico Posso prendere parte in programma di maternità surrogata se sono gay/lesbica?

Secondo la legislazione dell’Ucraina – la partecipazione al programma di maternità sostitutiva è rigorosamente vietata per le coppie unisessuali. In conformità alla Legge №787 del 09.09.2013 del Ministero della Salute Ucraino, solo le coppie sposate (l’uomo e la donna), hanno il diritto per i  servizi di madre surrogata.

vv_ico È la maternità surrogata legale in Ucraina?

Sì, la maternità surrogata è completamente legale in Ucraina. Tutti i partiti di questa questione sono regolati e descritti in dettagli nell’Articolo №123 del Codice della Famiglia dell’Ucraina, e anche nella Legge №787 del Ministero della  Salute Ucraino.

vv_ico Chi è scritto nel certificato di nascita del bambino nato da una madre surrogata?

Nonostante che  un utero in affitto porta in grembo il bambino durante 9 mesi, solo la coppia sposata che ha preso la parte al programma della FIVET, è  registrata come i genitori ufficiali del bambino nel certificato di nascita. Da 4-5 mese di gravidanza, gli avvocati della nostra agenzia cominciano di preparare tutti i documenti necessari per la registrazione del neonato a beneficio di genitori biologici. Dopo la nascita del piccolo, la madre in affitto firma tutti i documenti necessari che confermano il suo consenso spontaneo a registrare i coniugi come i genitori ufficiali del bambino.

vv_ico Qual’è la differenza tra la maternità surrogata e l’ovodonazione?

Queste sono due procedure assolutamente diverse. L’ovodonazione è anche conosciuta come donazione degli ovuli. In altre parole, quando l’organismo della donna non può indipendentemente produrre un ovulo, gli ovuli d’altra donna-donatrice sana sono utilizzati per la FIVET. Dopo la fertilizzazione con lo sperma ricevuto del marito della paziente gli ovuli si trasferiscono nell’utero.

vv_ico Come si sceglie il donante degli ovuli?

Di solito, la scelta d’un donante è  la procedura anonima, eccetto quei casi quando i loro amici o parenti diventano i donatori. Il donante viene scelto dal medico curante chi, prima di tutto, considera la somiglianza in apparenza, il peso, l’altezza, il gruppo sanguigno, il fattore di Rhesus, la nazionalità, l’istruzione, eccetera. Il donatore presupposto ha bisogno di passare parecchi controlli e fare tutte le prove necessarie.  Beninteso che il donatore degli ovuli non deve avere le dipendenze, le malattie genetiche, croniche o ginecologiche. Solo le donne all’età da 20 fino a 30 anni che già hanno i bambini sani, possono prendere parte al programma di donazione.

vv_ico Come avviene il procedimento della FIVET  durante la maternità surrogata?

Le fase della Fecondazione in Vitro  con la madre surrogata non si differiscono della procedura standard della FIVET.

vv_ico Preparazione degli ovuli per la stimolazione;

vv_ico induzione della superovulazione;

vv_ico puntura di follicoli e raccolta degli ovuli. Consegna dello sperma;

vv_ico fecondazione degli ovuli in laboratorio – in vitro;

vv_ico selezione degli embrioni più viventi;

vv_ico trasferimento dell’embrione nell’utero;

vv_ico diagnostica della gravidanza;

vv_ico riduzione degli embrioni inutili;

vv_ico congelamento degli ovuli rimasti (vitrificazione) – su richiesta del paziente.

vv_ico Ci sono i compensi materiali per la madre surrogata?

Secondo il contratto, durante e alla fine del programma, la madre surrogata riceve la somma esattamente fissata. In casi, quando durante la gravidanza o dopo il parto la donna in affitto  ha i problemi con la salute, tutti i costi necessari per il trattamento vengono compensati .

vv_ico Come trovare una madre surrogata?

Non è semplice di trovare una madre surrogata buona e responsabile. Uno può farlo indipendentemente: considerare i siti speciali e i blog sull’Internet, dove le donne in affitto offrono i servizi o chiedere l’aiuto agli amici o parenti. La maggioranza delle coppie sposate si rivolge ad agenzie specializzate di maternità surrogata. La nostra agenzia ha la base piuttosto grande di madri sostitutive che hanno passato tutti i controlli  e l’analisi necessari. Perciò, possiamo garantirvi che tutti candidati corrispondono completamente a tutti i requisiti medici e psicologici per partecipare al programma di maternità sostitutiva. Tutto ch’è necessario – semplicemente vedere il nostro catalogo e scegliere una candidatura adatta.