Utero in affitto per i suoi amici gay

Comments: 0 | maggio 27th, 2015

Una donna ha dato il suo utero in affitto per aiutare i suoi migliori amici gay di diventare i genitori.

Avere bambini  per molte coppie gay  intende adottare o surrogazione commerciale, ma Benjamin ed Eduardo Kaufmann-Malagas hanno trovato un’opzione alternativa.

La coppia di California ha chiesto l’aiuto della loro miglior amica per prestare il suo utero inaffitto, Esme Shaller. Lei ha voluto di nascere il bambino per i suoi amici gratis.

Avere una famiglia è stato sempre il sogno di tutta la vita per  Kaufmann-Malagas.

“Sapiamo che avere bambini sarebbe una cosa fantastica e veramente li vogliamo”, ha detto Benjamin Kaufmann-Malaga a “Buongiorno l’America”.  “È stato simile a un sogno impossibile”, ha aggiunto Eduardo Kaufmann-Malaga.  Shaller  ha aiutato di far diventare quell’impossibilità in una realtà.

Esme Shaller ha avuto due gravidanze e sono nati due femminuccie. Lei e il suo marito non hanno voluto il terzo proprio bimbo, perciò, lei ha pensato di essere incinta ancora una volta per aiutare i ragazzi.

La coppia gay, la donna in affitto e il suo marito Gary hanno deciso che il bimbo non sarebbe biologicamente il suo, e che loro userebbero i donatori.

Una volta che la decisione è stata presa, le coppie hanno lavorato per assicurarsi che tutto è stato squadrato legalmente.

“Durante nove mesi di gravidanza l’istinto materno non era morto”, ha detto l’utero in affitto. “La gravidanza è stata emozionante e divertente. Io capivo  che non è il mio figlio, e non ho mai sentito come il mio figlio, quindi non è stato un processo emotivo profondo”.

Adesso, i Kaufmann-Malagas hanno il loro piccolo, Linus. Ben Kaufmann-Malaga  è “papà”,  ed Eduardo Kaufmann-Malaga è “il babbo”, e questo tutto è grazie alla generosità di Shaller.

“È stato sempre molto chiaro da quel giorno che stavamo per essere genitori. Esme fu il tutore del nostro figlio durante questi nove mesi”, disse Ben Kaufmann-Malaga. “Avemmo sempre un’amicizia sorprendente, e penso che questo che lei ha fatto è una cosa veramente sorprendente ”.

Comments

comments