Permesso per il trattamento della sterilità nella Costa Rica

Comments: 0 | ottobre 19th, 2015

Nella Costa Rica hanno permesso  il trattamento della sterilità dopo di 15 anni del divieto

Il governo della Costa Rica ha dichiarato il permesso ufficiale del trattamento della sterilità dopo di 15 anni del divieto nel paese.

Nel anno 2000 il trattamento della sterilità con l’aiuto di fecondazione assistita (FIVET) era vietata nella Costa Rica quando gli attivisti contro gli aborti per mezzo della chiesa cattolica  e il gruppo americano hanno vinto il processo giudiziale contro il trattamento della sterilità con l’aiuto di questo metodo. La lotta legale ha dato anche la base legislativa su proibizione efficace dell’uso degli embrioni nel paese. La decisione della Corte Suprema del paese ad assegnazione dei diritti costituzionali su un embrione ha rafforzato il divieto per l’aborto nel paese.

Si deve annotare che la Costa Rica è l’unico paese nel mondo che ha vietato completamente qualsiasi di metodi disponibili di trattamento della sterilità. Usando il metodo di fecondazione assistita i dottori creano gli embrioni in laboratorio per aiutare le coppie sterili di avere i propri figli, cosi desiderabili. Come gli esperti dichiarano l’aborto è illegale quasi in tutti i paesi di America Latina e in quasi tutte le circostanze.

Per la prima volta la terapia sostitutiva mitocondriale o “fecondazione assistita da tre persone” (FIVET)  sono stati effettuati nel 1996 negli Stati Uniti. Comunque per oggi ci sono paure che la sostituzione mitocondriale di FIVET può condurre a ingegneria genetica molto diffusa e, così, a un tal fenomeno come ” bambini progettati”.

Comments

comments