La donna con utero sostituito ha mostrato il suo bimbo

Comments: 0 | ottobre 5th, 2015

La prima donna in mondo con l’utero sostituito ha mostrato il suo bambino

Alcuni anni fa gli scienziati svedesi hanno effettuato con successo il primo nella storia di medicina il trapianto del utero di donatrice. I nome della donna che grazie a questa operazione ha dato alla luce il bambino, era tenuto in segreto – ma solo fino a un certo momento.

Alcuni anni fa il personale di clinica di Accademia di Salgrensk nel corso di breve periodo ha effettuato 9 operazioni su trapianto del utero da donatori vitali ad abitanti del paese.

Si sa che tutti i pazienti o sono stati nati senza utero o questo organo era estratto a causa di una malattia seria – prima di tutto oncologica.

Poco dopo, 4 di loro hanno portato in grembo il bimbo e hanno partorito con successo – comunque i nomi delle donne per ragioni ovvie non furono mai menzionati da dottori alle conferenze dedicate a questo raggiungimento esclusivo.

Abbastanza recentemente Vincent, il primo di bambini, ha festeggiato il suo primo anniversario e la sua madre ha deciso di interrompere “il silenzio”.  Malines Stenberg è stata nata con difetto congenito raro – lei non aveva completamente l’utero sebbene gli altri corpi di sistema riproduttivo erano sviluppati normalmente.

Da anni giovani la donna si era rassegna a quel pensiero che sarà mai capace di dare alla luce il bambino, ma i suoi punti di vista sono bruscamente cambiati dopo che incontrò l’amore di tutta la vita. Poco dopo, Malines ha deciso di prendere parte a esperimento unico – gli scienziati da Gothenburg hanno sostituito l’utero a 9 donne.  Sono stati usati gli organi da donatrici vitali –  Malines ha ricevuto l’utero Ewa Rosen, la donna di  61 anni, l’amica della sua madre.

“Ewa è diventata la madrina del nostro piccolo Vincent. Lei chiama il nostro bimbo la sua settima meraviglia del mondo siccome ha 2 bambini adulti e 4 nipoti”, – dice Malines che ha deciso di aprire il suo nome al tutto il mondo e le circostanze dell’operazione che gli ha permesso di sentire il piacere di maternità.

Malines ha anche raccontato che il suo Vincent non avrà né un fratello, né una sorella, siccome subito dopo la nascita del figlio i suoi medici generici hanno estratto l’utero avendo paura di sviluppo delle complicazioni.

Comments

comments