Gonadotropina umana della menopausa

Gonadotropina umana della menopausa per il trattamento dei disordini della fertilità

La Menotropina, chiamata anche Gonadotropina umana della menopausa, è una medicina ormonale che è estratta tramite la secrezione della sostanza attiva dalle urine di donne in post-menopausa. Questa medicina è una combinazione dell’ormone follicolo-stimolante (FSH) e l’ormone luteinizzante (LH).

Gonadotropina umana della menopausa  con la FIVET

Molto spesso la Gonadotropina umana della menopausa è usata durante i cicli di FIVET. La sua efficacia è specificata dalla capacità di stimolare la maturazione dei follicoli. Inoltre, la Menotropina stimola i processi proliferativi in endometrium che preparano l’organismo per l’impianto ulteriore degli embrioni.

Cosa sono i preparati di Menotropina?

Gonadotropina umana della menopausa per il trattamento dei disordini della fertilitàI preparati di Menotropina si riferiscono al gruppo di medicina farmacologica che include certa concentrazione dell’ormone follicolo-stimolante e l’ormone luteinizzante. Questa medicina si usa per la stimolazione dei processi di maturazione degli ovuli, e anche per la stimolazione dei processi di spermatogenesi in maschi. I preparati di Menotropina sono di solito accompagnati con gonadotropine carioniche per stimolare la produzione di testosterone maschile o in caso di preparare l’impianto degli embrioni.

Cosa succede usando i preparati di Menotropina?

Un corso settimanale di terapia con i preparati di menatropina causa l’imitazione del ciclo di fase follicolare. Una tale terapia è prescritta in caso di amenorrea di genesi ipotalamico siccome aumenta la concentrazione di FSH in due volte, LH in 1,5 volte. La terapia di menotropina specifica lo sviluppo e la maturazione di follicoli. Quando i follicoli sono pronti per l’ovulazione, la gonadotropina  corionica viene introdotta. Come il risultato, la rottura di follicoli e uscita degli ovuli.

Indicazioni per la terapia con la Menotropina

La terapia con la Menotropina è prescritta se il paziente soffre di disavanzo delle gonadotropine endogeni che succedono a causa di ipogonadismo ipotalamico o ipofisario, amenorrea, ciclo anovulatorio, malattia cistica dell’ovaie.

Menotropina: stimolazione ovarica

Le medicine di Menotropina sono usate durante i cicli di FIVET per condurre la stimolazione ovarica. Di solito durante ogni ciclo matura un ovulo. Ma il successo di programma di FIVET dipende in molto della quantità degli ovuli. Gonadotropina umana della menopausa  è usata per ricevere più ovuli. Se l’ecografia conferma che i follicoli sono abbastanza maturi, si effettua la puntura trasvaginale dell’ovaie.

La dosatura di Menotropina

La Menotropina è di solito introdotta intramuscolaremente. Il corso di una tale terapia dura 5-12 giorni. Le dosi potrebbero differire secondo le condizioni di salute del paziente e le peculiarità del suo ciclo. La dose ordinaria è 75-600 unità al giorno secondo la quantità degli ovuli maturi richiesti. La maturazione degli ovuli è controllata dell’ecografia, la definizione di concentrazione di estradiolo e conteggi globulari del sangue. Secondo la statistica, la Menotropina è una medicina efficace per la stimolazione ovarica che causa l’ovulazione nel 75-80% di tutti i casi.