Passi del programma FIVET con propri cellule

Consultazione on-line

Dopo la decisione d’utilizzare le tecniche di procreazione medicalmente assistita, potete contattare la nostra agenzia in qualsiasi modo conveniente per voi:  via e-mil, Skype, Viber  o telefono.

webIl coordinatore medico provvederà la consultazione su tutti momenti preparativi e organizattivi del programma di FIVET, e nostri avvocati consulteranno su legalizzazione e le formalità dei documenti.

Durante la consultazione on-line il paziente può  provvedere e controlli medici, cosi il dottore avrà la possibilità di scegliere il metodo di trattamento adeguato per lei. In necessita, il dottore può fare la consultazione on-line, per Skype o per telefono.

La vostra prima visita – consultazione medica. L’incontro all’aeroporto

Al vostro arrivo, il rappresentante (con la lingua Inglese / Italiana / Spagnola)  del nostro centro vi incontrerà all’aeroporto, porterà all’albergo, aiuterà con la registrazione e risponderà a tutte le vostre domande. Faremo tutto possibile di fare diventare il vostro soggiorno in Ucraina massimo comodo dai primi minuti di arrivo.

Incontro all’aeroporto e trasporto aeroporto/albergo sono inclusi nel costo del programma di FIVET.

C’è un’opportunità del servizio VIP  all’aeroporto Borispservizio VIP per il programma di surrogazioneol:

  • incontro con il rappresentante di servizio VIP alla porta  dell’aereo;
  • accompagnamento su trasporto speciale a  controllo dei documenti;
  • aiuto di passare il controllo dei documenti, ricevere il bagaglio;
  • accompagnamento fino alla sala dell’arrivo.
Alloggio in mini-albergo

Durante il programma di FIVET l’agenzia provvederà l’appartamenti comodi per i partecipanti. Offriremo il telefono con numero ucraino e 24 ore saremo disponibili per la comunicazione. Per visitare  la clinica, caffè, negozi  e per l’escursione provedremo l’autista con la macchina. L’alloggio in albergo è incluso nel prezzo del programma  di FIVET.

Firma del contratto per il programma di FIVET

I noContratto di surrogazione tra Parenti biologici e Madre surrogatastri avvocati vi aiuteranno a legalizzare tutta la documentazione richiesta per il programma di FIVET. Dopo la firma dei contratti e dopo il primo pagamento per il programma, il nostro specialista della fertilità compone un corso individuale di terapia ormonale. La stimolazione ovarica controllata dura 3-4 settimane e può esser condotta domiciliare sotto il controllo del vostro ginecologo.

La vostra seconda visita – trasferimento del embrione

Durante la vostra seconda visita, si realizza procedura della FIVET. Gli ovuli vengono ottenuti per mezzo di una puntura dell’ovaie sotto anestesia. L’estrazione degli ovuli si effettua attraverso la vagina sotto controllo ultrasonoro. Questa procedura è indolore siccome avviene sotto anestesia. Questo giorno marito/compagno consegna lo sperma per effettuare la fecondazione degli ovuli ricevuti all’esterno di un organismo, che è controllato dall’infezione HIV, epatite e infezioni trasmesse sessualmente. Per la procedura FIVET il dottore sceglie gli spermatozoi più mobili e qualitativi, adatti per la fecondazione.fecondazione assistita

La fecondazione degli ovuli ricevuti con lo sperma del suo compagno/marito è effettuata in giorno dell’inseminazione degli ovociti in vitro o per l’introduzione di uno spermatozoo in citoplasma degli ovuli (ICSI). Dopo 18 ore, l’embriologo definisce l’esistenza di segni di fecondazione nell’ambiente incubato. Gli ovuli fecondati si mettono in altro ambiente dove succede la loro frantumazione (trasformazione in embrioni) durante 16-18 ore. Come il risultato gli embrioni ricevuti – l’inizio potenziale del germe umano che sono cresciuti in un’incubatrice durante 48-72 ore e sono pronti per il sviluppo ulteriore nell’organismo della madre.

Gli embrioni possono svilupparsi in laboratorio fino a 120 ore(5 giorni). L’embriologo, definisce il tempo ottimale per il loro trasferimento, sulla base di quantità e qualità degli embrioni. Dopo questo, il dottore vi informerà la data di visita alla clinica per il trasferimento degli embrioni. Di regola, questo è il 5 giorno dopo la puntura, ma può anche essere fissata in periodo dal 2 su 4 giorno.

Effettuando la procedura di trasferimento, il dottore sceglie i migliori embrioni e definisce con il paziente la quantità dei embrioni trasferiti. Secondo la Legge, è possibile di trasferire fino a 3 embrioni. Il trasferimento più di uno embrione può causare la gravidanza multipla. Gli embrioni si riuniscono in un catetere speciale e vengono entrati dal dottore nell’utero della donna sotto il controllo dell’ultrasonografia. Gli embrioni di alta qualità rimasti sono soggetto a criopreservazione (congelamento).

Dopo la procedura di trasferimento, la donna deve  rimanere in condizione di tranquillità per un’ora, dopo può continuare l’attività normale e ritornare a casa.

Conferma di gravidanza di Madre surrogataIn attesa di gravidanza

Da questo momento, il suo corpo e la natura giocheranno secondo lo scenario.

La consigliamo di condurre una vita tranquilla durante 1-2 settimane. E consigliato di non prendere bagni caldi, evitare l’attività fisica pesante e trattenersi da relazioni sessuali. La donna può condurre la vita abituale e in caso di necessità ritornare a lavorare il giorno seguente dopo trasferimento.

Al 10-12 giorno di trasferimento, bisogna fare il test di gravidanza. Se il risultato è positivo, è consigliato di prendere la medicina necessaria.  Al 12-14 giorno dopo il test bisogna fare l’ecografia al suo ginecologo. Ci manterremo con lei in contatto, e aiuteremo in  tutti questioni.

Leave a Reply